Il botulino per il ringiovanimento del viso

La tossina botulinica è un prodotto che si usa in medicina estetica nel ringiovanimento del terzo superiore del volto per attenuare le rughe della fronte e della regione perioculare. Il farmaco viene iniettato attraverso una serie precisa di iniezioni e riduce o elimina temporaneamente le rughe del terzo superiore del volto (fronte, radice del naso e zampe di gallina).

A differenza dell´acido ialuronico, che è sostanzialmente un riempitivo, il botulino agisce riducendo la contrazione dei muscoli che formano le rughe che per 4-6 mesi lavorano meno formando così meno rughe. Il trattamento è indolore e viene eseguito in ambulatorio chirurgico.

L’effetto del trattamento è immediato?
L’effetto farmacologico compare 3-4 giorni dopo il trattamento e dura 4-6 mesi. La correzione delle rughe di espressione migliora con la ripetizione del trattamento. Se il trattamento non viene ripetuto il movimento muscolare originale si ripristina spontaneamente.
La paziente può riprendere da subito le normali attività quotidiane.

Quanto dura il trattamento ed è doloroso?
La durata del trattamento varia dai 10 ai 20 minuti e può essere preceduto dall’applicazione di una crema anestetica locale.

Quali sono gli effetti collaterali?
I possibili effetti collaterali includono piccoli ponfi della durata di qualche minuto, ecchimosi (molto raramente) e piccole asimmetrie correggibili mediante l’iniezione di ulteriori piccole quantità di tossina botulinica.

Quali sono le controindicazioni?
Le controindicazioni comprendono: Miastenia Gravis, Sindrome di Lambert-Eaton, gravidanza, allattamento ed allergia riconosciuta a tossina botulinica ed albumina umana.

dr. Elisabetta Petrucci